Monia Scarpelli

"Nel bel mezzo dell'inverno, ho infine compreso che vi era in me un'invincibile estate"

"Nel bel mezzo dell'inverno, ho infine compreso che vi era in me un'invincibile estate"

Se io corro…

Spread the love

Se io corro a volte è per stare dietro ai miei pensieri, a volte per lasciarmeli alle spalle.

Se io corro è perché non sono più la bambina che sceglievano per ultima quando venivano fatte le squadre per la partita di pallavolo, nell’ora di ginnastica.

Se io corro è perché i miei piedi vanno a un ritmo che tranquillizza il cuore, che culla la pancia e sbilancia la testa. E quella, anche se è testarda, anche se per ultima, alla fine li segue…

Se corro è perché mi piace scricchiolare di fatica, sciogliere i muscoli, rendere liquidi gli occhi, lasciare libere le mani, far vibrare le gambe.

E posso scoperchiare l’alba, infrangere i tramonti per farli ancora più rossi e farmi calare addosso la notte. Eppure io corro, anche quando è difficile, soprattutto quando è difficile.

Se io corro è per bagnarmi al sole e sciogliermi con la pioggia, per evaporare col caldo e cristallizzare col freddo.

Se io corro non è più per scappare, ma per arrivare.

Se io corro è perché mi diverto, perché mi insegna quello che non so e che mi rifiuto d’imparare: la pazienza, il coraggio di lasciare andare, quello di fermarsi e l’ambizione di migliorarsi. Correre mi ha insegnato che il mondo non si turba per i miei pantaloncini, che il mio corpo può migliorare ma ha una sua armonia che taglia il vento, che sono competitiva soprattutto con me stessa.

E se prima ho corso fino a che non si è fermato il dolore, se io corro ora è per aprire i polmoni e ridere.

Se io corro adesso, a braccetto con la mia fatica, io rido

 

Quando corro tutti i pensieri volano via.
Superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti
(Confucio)

 

Non importa cosa trovi alla fine di una corsa, l’importante è quello che provi mentre stai correndo. Il miracolo non è essere giunto al traguardo, ma aver avuto il coraggio di partire.
(Jesse Owens)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *